toc2 Matroska è un progetto open source destinato a diventare lo standard in fatto di contenitori multimediali. - Software Free & Open Source

Microsoft Edge, Microsoft, Browser Internet Firefox, Mozilla, estensioni OpenOffice, software libero, Writer, Impress, Calc PadFone, smartphone Matroska, multimedia Avast, antivirus, sicurezza html5, flash, giochi iPhone, iPod touch e iPad infografica, internet browsers, opera, mozilla firefox, chrome, internet explorer cloud computing, internet

lunedì 14 gennaio 2013

Matroska è un progetto open source destinato a diventare lo standard in fatto di contenitori multimediali.

Matroska-logo-128x128Matroska (MKV) (le cui estensioni classiche sono .mkv e .mka) è un progetto volto a sviluppare un formato contenitore simile a QuickTime di Apple, Mp4 di MPEG o l'Advanced Systems Format di Microsoft. Il suo nome deriva dalle bambole Matrioska.

MKV è uno dei formati di compressione, ma con diverse nuove funzionalità come il supporto per l'audio OGG, il Video Framerate variabile e mira a diventare lo standard dei formati multimediali; é derivato da un progetto denominato MCF, ma si differenzia da esso in modo significativo in quanto si basa su EBML (Extensible Binary Meta Language), un derivato binario di XML. 

EBML consente al Team di Sviluppo Matroska di guadagnare consistenti vantaggi in termini di estensibilità futura del formato, senza rompere il supporto ai file più vecchi. Matroska è un progetto dagli standard aperti. 

Questo significa che per uso personale è assolutamente gratuito e che le specifiche tecniche che descrivono il flusso di bit sono aperte a tutti, anche alle aziende che vogliono sostenerla nei loro prodotti. Il codice sorgente delle librerie sviluppate è sotto licenza GNU L-GPL.

Il progetto è stato annunciato il 7 dicembre 2002 come fork del progetto Multimedia Container Format in seguito a disaccordi con il creatore del progetto circa l'utilizzo dell'EBML (Extensible Binary Meta Language) invece di un altro formato binario.
matroska-pack-full-1
I fondatori del progetto Matroska credono che l'uso dell'EBML porti numerosi vantaggi, tra i quali facilitazioni in una futura estensione del formato. 

Gli obiettivi del progetto sono diversi:
    Creare un formato contenitore multimediale moderno, flessibile, estensibile e multipiattaforma che permetta lo streaming attraverso Internet, una ricerca rapida all'interno del file e menu tipo DVD.
    Sviluppare una serie di strumenti per la creazione e la modifica di file Matroska, da rilasciarsi sotto licenza GNU General Public License.
    Sviluppare librerie che possano essere utilizzate dagli sviluppatori per avere il supporto Matroska alle loro applicazioni, da rilasciarsi sotto licenza GNU General Public License.
matroska1
    Lavorare in concerto con produttori di hardware per incorporare il supporto Matroska in dispositivi multimediali.
    Fornire supporto nativo a Matroska per diversi sistemi operativi, tra cui:

        Linux tramite il GStreamer multimedia framework
        Haiku tramite il suo Mediakit
        Windows tramite DirectShow
        Mac OS X tramite il framework QuickTime

Lo standard MKV è aperto e libero. Nessuno detiene brevetti o licenze e chiunque lo può implementare liberamente. Di conseguenza quasi tutti i player software e dispositivi hardware lo supportano. I migliori player software come (VLC, MPlayer) hanno pieno supporto al formato MKV.
     I file MKV non hanno malware o virus al loro interno.
         Si possono far girare su qualsiasi hardware compatibile.
         È possibile copiare i file ad un computer portatile e vederli in qualsiasi momento, anche se il vostro computer portatile non ha lettore DVD o Blu-ray, o qualsiasi unità di sorta.

matroska2
Un file è un titolo. Se non si desidera guardare i trailer prima del film, non è necessario. Grazie al pulsante di avanzamento rapido funziona sempre.

         Non ci sono restrizioni su dove poter riprodurre il file. Non ci sono noiose restrizioni basate sulla regione. Si ha il controllo completo del contenuto.

     I file MKV sono facili da manipolare! e togliere una traccia audio non necessaria dal file diventa semplice, oppure vuoi convertire video da MPEG-2 in H264 e rendere il file 5 volte più piccolo? 

I file MKV sono compatti. I file MKV sono circa il 10% più piccoli dei file DVD e circa il 40% più piccoli dei file Blu-ray.

Sicuramente l'MKV è un formato di archiviazione ottimo ma non sempre può essere riprodotto direttamente. Mentre la riproduzione dei file MKV su un computer non è un problema, basta un pacchetto di codec che permetta la riproduzione di MKV su qualsiasi piattaforma, sia Windows, Mac o Linux. Tuttavia altri tipi di apparecchi come i lettori CD/DVD/Blue Ray, non riproducono i video MKV direttamente, quindi i file MKV devono essere transcodificati e convertiti in un formato che il lettore riesce a leggere.
matroska3
Dal momento che tutte le informazioni conservate nei file MKV sono compresse, i dati multimediali (video, audio, sottotitoli) non vengono modificate in alcun modo, è quindi sempre possibile convertire i file MKV nel formato video originale. Ad esempio, i file MKV prodotti a partire da un disco Blu-ray possono essere convertiti di nuovo ad un immagine Bly-ray o ad un'insieme di file M2TS senza perdite di qualità.
 
   
Formati video supportati.   
MPEG-2    
MPEG-4    
WMV    
RealVideo    
Theora    
Adobe Flash    
x264    
VP8     


Formati audio supportati.
   
PCM    
MP3    
MP2    
AAC    
WMA    
RealAudio    
Vorbis    
AC3    
DTS    
FLAC    

Formati sottotitoli integrati supportati.    
VobSubs    
Ogg Writ    
USF    
SRT    
ASS

Downloads.
matroska4

Ricerca personalizzata
Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Nessun commento:
Scrivi commenti

Random Posts