Microsoft Edge, Microsoft, Browser Internet Firefox, Mozilla, estensioni OpenOffice, software libero, Writer, Impress, Calc PadFone, smartphone Matroska, multimedia Avast, antivirus, sicurezza html5, flash, giochi iPhone, iPod touch e iPad infografica, internet browsers, opera, mozilla firefox, chrome, internet explorer cloud computing, internet

lunedì 11 marzo 2013

Periferiche di input: la tastiera e il mouse.

tastiera e mouseTastiera/Mouse
La tastiera è la perifericha input per antonomasia, presente già dai primissimi computer; esistono attualmente i seguenti standard diffusi:
  • standard 101 tasti USA;
  • standard 102 tasti Europea, rispetto alla tastiera 101 tasti ha un tasto in più, esistono versioni localizzate per i singoli paesi (italiana, americana, francese, tedesca, inglese...); 
  •  
  • tastiera Windows 104/105 tasti, rispetto alle versioni 101 e 102 tasti hanno 3 tasti aggiuntivi che permettono di accedere velocemente alle applicazioni.
esempio di tastiera standard 102 tasti
Esempio di tastiera standard 102 tasti
  • I tasti funzione sono 12 tasti posti nella parte superiore della tastiera e di solito vengono utilizzati dai programmi per effettuare delle operazioni specifiche che possono variare da programma a programma;
  • I tasti cursore o tasti freccia sono 4 tasti che controllano il movimento del cursore al'interno di un testo nella direzione indicata dalla freccia;
  • I tasti di editing: INS (Inserisci) permette tipicamente di attivare/disattivare la modalità di inserimento/sostituzione nei vari programmi di videoscrittura; tasto Del (Canc nelle tastiere italiane) cancella il carattere posto sotto il cursore; tasto PageUp, PageDown (Pag Su, Pag giù nelle tastiere italiane) fa retrocedere /avanzare di una pagina il contenuto del documento (testo, immagini, eccetera); Home (spesso indicato con una freccia verso l'alto e sinistra) e End (o Fine), spostano il cursore all'interno di un testo, rispettivamente all'inizio e alla fine della riga in cui si trova il cursore;
Il mouse è invece un dispositivo di puntamento introdotto con le interfacce grafiche ed è diventato oramai uno strumento indispensabile per l'uso del computer. Due sono i tipi più diffusi per personal computer e workstation: mouse e trackball; tre sono invece i tipi per computer portatili: touchpad, trackball e trackpoint.

I primi mouse su sistemi Apple avevano un solo tasto, mentre attualmente i mouse hanno fino a 5 tasti e ruote (wheel) per lo scroll. In genere lo standard rimane di un tasto per sistemi Apple, due tasti per PC-AT con sistema operativo Microsoft, tre tasti per PC-AT e workstation con sistema operativo diverso da Microsoft.
  MouseWheel
MouseWheel
Trackball
Trackball
Trackpoint per computer portatili
Trackpoint per computer portatili
Touchpad per computer portatili
Touchpad per computer portatili
Esistono vari tipi di connettori per tastiere e mouse, nella tabella seguente i più diffusi:
Connettore DIN a cinque contatti
Connettore DIN a cinque contatti per tastiera utilizzato in vecchi modelli e oramai obsoleto da tempo

Connettore mini-DIN a 6 contatti o PS/2
Connettore mini-DIN a 6 contatti o PS/2 utilizzato correntemente per tastiere e mouse

Connettore USB
Connettore USB

Esistono, inoltre, sistemi keyboard + mouse senza fili; i primi modelli utilizzavano sistemi di comunicazione a infrarossi, mentre i modelli attuali usano sistemi di comunicazione radio. Non è necessario, in genere, avere particolari predisposizioni sul computer in quanto questi sistemi hanno una base collegata al computer secondo gli standard per mouse e tastiera (PS/2 o USB), la quale provvede al collegamento wireless con tastiera e mouse.
tastiera e mouse senza fili
tastiera e mouse senza fili

Ricerca personalizzata
Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Nessun commento:
Scrivi commenti

Random Posts