toc2 F-Spot ottimo gestore di fotografie supporta la copia diretta dalle più diffuse macchine fotografiche. - Software Free & Open Source

Microsoft Edge, Microsoft, Browser Internet Firefox, Mozilla, estensioni OpenOffice, software libero, Writer, Impress, Calc PadFone, smartphone Matroska, multimedia Avast, antivirus, sicurezza html5, flash, giochi iPhone, iPod touch e iPad infografica, internet browsers, opera, mozilla firefox, chrome, internet explorer cloud computing, internet

domenica 1 novembre 2009

F-Spot ottimo gestore di fotografie supporta la copia diretta dalle più diffuse macchine fotografiche.

F-Spot è un gestore di fotografia, uno di quei programmi che serve a tenere ordinate le foto…e se siete persone che fanno tante foto questo è il programma giusto per voi.

Aggiornamenti:

Ultima versione stabile rilasciata: 0.7.3 (09/09/2010)


Download.

Ma F-Spot è anche un software in grado di gestire in Linux ed in Ubuntu, cataloghi di fotografie digitali. Chi fa largo uso di macchine fotografiche sa che, se non si utilizzano dei criteri per tenere in ordine il proprio materiale, si rischia di non trovare più una foto o di perdere un'infinita di tempo nel cercarla.

Certo è possibile catalogare utilizzando delle directory (cartelle), ma usando F-spot potrete contare su uno strumento che vi faciliterà enormemente in questo compito. Esso supporta la copia diretta dalle più diffuse macchine fotografiche, sia quelle che consentono di accedere alla memoria, come se fosse un hard disk USB, sia quelle che utilizzano il protocollo Ptp e gli iPod. Per questo sono supportati anche le pen drive e i dischi esterni Usb.

Oltre a questo, F-spot, supporta praticamente tutti i formati di immagine attualmente in uso, ben sedici, tra cui ovviamente Jpeg, Tiff, Png, Gif, ma anche Raw ad esempio. Le foto possono essere catalogate inserendole in dei gruppi (etichette) e con delle descrizioni, in modo da rendere agevole una successiva ricerca.

Un'altra caratteristica molto interessante sono gli strumenti di ritocco messi a disposizione: tra questi quelli per il cambio di contrasto, luminosità, saturazione, e così via, molto utili per eliminare effetti non voluti come occhi rossi ad esempio oppure più semplicemente quelli per ritagliare o ruotare le immagini. Altre opzioni, come ad esempio la possibilità di creare dei Photo Cd oppure di interfacciarsi con siti dedicati come Flickr per l'inserimento di nuove immagini, lo rendono, assieme all'estrema facilità di utilizzo, uno strumento certamente da provare per gli amanti del genere. Si ha, pure, la possibilità di ridimensionamento nell'invio via posta elettronica.

Un tutorial abbastanza completo lo trovate qui.

Nell'immagine sotto si può notare come si presenta F-Spot all'avvio:

Se spuntate la voce “Copia i file nella cartella delle foto”, F-spot copierà tutte le vostre foto in una nuova cartella ordinandole per anno e mese. Questa è una buona cosa se le vostre foto sono in completo disordine, ma non piace a chi ha già ordinato le foto, ad esempio per luogo di villeggiatura. Con l’opzione “includi sottocartelle” F-Spot prenderà anche le foto presenti nelle sottocartelle.

Sulla sinistra sono presenti le “etichette”, alcune predefinite come:

* Luoghi
* Persone
* Eventi

Noi possiamo creare delle sottoetichette, ed assegnare ad ogni foto una o più etichette. Basta selezionare un gruppo di foto, fare tasto dx e cliccare “attacca etichetta”. Questo aiuta a tenere orditate le foto.

In alto è presente una linea cronologica che indica gli anni e i mesi in cui sono state fatte le foto, con degli istogrammi che indicano la quantità di foto fatte in quel mese.

Le voci del menu sono molto chiare, in particolare volevo segnalare la voce Trova -> Foto senza Etichetta che vi segnala tutte le foto che ancora dovete etichettare.

Nelle preferenze, una delle voci da abilitare è:


“Scrivi metadati su file”, questo permette di imprimere l’etichetta sulla foto, in modo che se si passano le foto su un altro Pc queste saranno già etichettate, e non si dovrà rifare il lavoro.

Screenshots




Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Nessun commento:
Scrivi commenti

Random Posts