Microsoft Edge, Microsoft, Browser Internet Firefox, Mozilla, estensioni OpenOffice, software libero, Writer, Impress, Calc PadFone, smartphone Matroska, multimedia Avast, antivirus, sicurezza html5, flash, giochi iPhone, iPod touch e iPad infografica, internet browsers, opera, mozilla firefox, chrome, internet explorer cloud computing, internet

lunedì 2 gennaio 2012

Silverlight e Monlight ambienti di runtime permettono di visualizzare, all'interno del browser, applicazioni multimediali ad alta interattività.

Silverlight e Monlight sono due ambienti di runtime  che permettono di visualizzare, all'interno del browser, applicazioni multimediali ad alta interattività.

Silverlight fa in Windows la stessa cosa che Moonlight fa in Linux.

Dopo che Adobe ha acquistato la Macromedia, facendo man bassa della maggior parte dei migliori programmi per grafica (sia editoriale che web), molto probabilmente Microsoft si è rimasta un po spiazzata e soltanto ora sta assestando i colpi per cercare di acquistare credito in una fetta di mercato di cui non si è mai interessata fin’ora (un po’ come è successo l’open source).

A tal proposito è nata la collezione di software denominata Expression.

L’alleanza Novell e Microsoft, oltre che essere un patent-sharing (una condivisione di brevetti), ha quindi sortito il primo risultato concreto. Per ora non mi pare ci siano né vincitori, né vinti ogni parte in causa ottiene la sua fetta di vittoria e nessuno rimane tagliato fuori.

moonlight_logo
Moonlight è ambiente di runtime open source sviluppato da Novell per eseguire gli applicativi RIA (Rich Internet Application) di Silverlight (Ambiente sviluppato da Microsoft). L'ambiente gira su sistemi Windows, Mac OS X e su sistemi GNU/Linux sul quale è l'unico supporto esistente per questa tecnologia, dato che l'ambiente Silverlight non è sviluppato per sistemi GNU/Linux.

Essendo Silverlight un progetto proprietario, Novell è stata costretta a basarsi sulle sole parti rilasciate come standard dal progetto della Microsoft, e le altre parti sono state ricostruite grazie ad un lavoro di ingegneria inversa. 

Nonostante il pericolo di violazione dei brevetti, Microsoft ha sempre promesso di non denunciare Novell per questo progetto.


Silverlight Silverlight è un ambiente di runtime sviluppato da Microsoft per piattaforme Windows e Mac che consente di visualizzare, all'interno del browser, Rich Internet application, ovvero applicazioni multimediali ad alta interattività. 

Per le altre piattaforme, come quelle basate sul kernel Linux, è disponibile da parte di Novell un'implementazione opensource chiamata Moonlight, del cui sviluppo si occupa il progetto Mono.

Nella prima versione (1.0) Silverlight espone i dati attraverso delle API simili al DOM del browser, ed è dunque possibile programmarne le interazioni con JavaScript. Questa prima versione include anche un encoder di formati video e un interprete del linguaggio XAML, la proposta di Microsoft per la progettazione di interfacce.

Nella seconda versione (2.0) è stata inclusa anche una versione del Common Language Runtime e del Dynamic Language Runtime che permette a Silverlight di gestire anche applicazioni scritte con gli strumenti di sviluppo della piattaforma Microsoft .Net.

Con la nuova versione, Microsoft punta ad insidiare la leadership detenuta dalle tecnologie Flash di Adobe: al momento il colosso di Redmond ha già stretto alcuni importanti accordi per la diffusione di tale tecnologia sui cellulari di Nokia e per la trasmissione online dei contenuti delle Olimpiadi di Pechino 2008 sul portale dell'MSNBC, canale televisivo di cui Microsoft è comproprietaria.

In ambito italiano sono da citare i due poli televisivi RAI e Mediaset che hanno deciso di avvalersi di questa tecnologia per la diffusione in streaming web dei contenuti audiovisivi dei propri siti. 

Se Mediaset ha ancora dei contenuti in Flash, il portale Rai è interamente strutturato in Silverlight: dalla diretta televisiva delle tre reti nazionali ai vari programmi televisivi.Le versione 1.0 di Silverlight è stata rilasciata il 4 settembre 2007, mentre la 2.0 è stata rilasciata il 14 ottobre 2008.

Ricerca personalizzata

Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Nessun commento:
Scrivi commenti

Random Posts