toc2 Guida all'installazione di eMule: rete Fastweb e Mod Adunanza. - Software Free & Open Source

Microsoft Edge, Microsoft, Browser Internet Firefox, Mozilla, estensioni OpenOffice, software libero, Writer, Impress, Calc PadFone, smartphone Matroska, multimedia Avast, antivirus, sicurezza html5, flash, giochi iPhone, iPod touch e iPad infografica, internet browsers, opera, mozilla firefox, chrome, internet explorer cloud computing, internet

lunedì 28 aprile 2014

Guida all'installazione di eMule: rete Fastweb e Mod Adunanza.

Contrariamente alle connessioni offerte da altri gestori, Fastweb ha una propria rete locale di tipo MAN (Metropolitan Area Network) la quale a sua volta è connessa alla rete globale Internet attraverso degli apparati collocati nelle centrali Fastweb, esattamente come la rete LAN nella vostra abitazione è connessa ad Internet attraverso un router.

Gli abbonati al servizio Fastweb non sono connessi quindi direttamente ad Internet, ma sono piuttosto connessi ad un'unica grande rete “privata” che, sfruttando tecnologie diverse come la Fibra Ottica, consente agli abbonati stessi di scambiare tra loro dati a velocità notevoli e superiori a quelle offerte dalle normali ADSL.

Il prezzo da pagare è che mentre gli utenti Fastweb possono accedere alla rete esterna Internet, al contrario gli utenti di tutto il mondo non possono accedere facilmente al computer di un utente Fastweb, essendo questo “nascosto” alla visione esterna dagli apparati di Fastweb.



Tutto questo si traduce nell'impossibilità per un utente Fastweb di essere raggiungibile, e ciò in eMule significa avere ID Basso e Kad Firewalled.

Il problema non è purtroppo risolvibile in nessun modo, a meno di comprare da Fastweb un costoso Indirizzo IP Pubblico in modo da poter accedere direttamente alla rete Internet e risultare quindi raggiungibili.

Lo scenario è cambiato notevolmente negli ultimi mesi rendendo di fatto un vecchio ricordo le problematiche degli utenti Fastweb relative alla non raggiungibilità.

In seguito ad un Decreto Legislativo il provider Fastweb ha infatti iniziato a modificare l'architettura della propria rete assegnando un Indirizzo IP Pubblico e Statico ad ogni cliente residenziale. Il cambiamento interessa per ora le nuove attivazioni Fibra 100 e alcune DSL e Fibra.

Per tali utenze è previsto quindi un Indirizzo IP Pubblico statico illimitato di classe 93.5X.X.X o 2.22.X.X o 2.23.X.X e un Indirizzo IP Privato di classe 192.168.1.X su cui è possibile “mappare” delle porte attraverso le schermate previste nella MyFASTPage.

Gli utenti con IP Pubblico possono usare senza problemi la versione ufficiale di eMule visto che sia la rete eD2K che Kad risultano con stato raggiungibile (freccette verdi ). La scelta di passare ad eMule o continuare ad utilizzare Adunanza dipende esclusivamente dalle vostre esigenze. Adunanza, grazie a KadU, vi permetterà quasi sempre di avere una maggiore velocità di download per i soli file già presenti nella rete Fastweb, ma avrete qualche limitazione nel contattare gli altri utenti nel resto del mondo visto che potrete contare sulla sola ricerca offerta dai Server eD2K. Al contrario eMule vi garantirà una visibilità maggiore potendo contare sulla ricerca offerta dalla rete Kad oltre che dai Server, ma al costo di una velocità quasi sempre limitata dovuta al maggior numero di utenti e alle differenti condizioni di rete esistenti.
In ogni caso, seguite il paragrafo a fondo pagina per configurare il PortMapping nel FASTModem.

Adunanza-
Non essendo possibile per due utenti Fastweb “dialogare” tra loro usando il classico eMule, alcuni programmatori hanno deciso di aggirare questo ostacolo e creare una versione di eMule modificata (MOD) chiamata Adunanza.

Le modifiche in Adunanza riguardano esclusivamente la rete Kad, rinominata in Kadu, che consente di connettere tra loro i diversi utenti Fastweb così da poter sfruttare la maggiore velocità della rete “privata” Fastweb per scambiare dati ad alta velocità.
Non è possibile invece contattare con Kadu altri utenti esterni alla rete Fastweb e non è possibile avere ID alto visto che la rete eD2K funziona esattamente come con eMule.


Primi passi con Adunanza

  • Scaricate ed installate l'ultima versione di Adunanza dal sito ufficiale: Adunanza

  • Appena aperto Adunanza, cliccate su Opzioni → Connessione ed eseguite il Test Porte. Assicuratevi di superare il test su entrambe le porte, in caso contrario dovrete provvedere a configurare l'eventuale firewall presente sul vostro PC o il vostro router.

  • Aggiornate la lista dei server. Potete sfruttare la lista già memorizzata cliccando direttamente sul pulsante Aggiorna dalla finestra Server (nel box Aggiorna Server.met da URL deve trovarsi il link http://update.adunanza.net/servers.met), altrimenti seguite la guida per aggiornare la lista server.

    E' fondamentale aggiornare l'elenco con una normale lista server, di quelle usate anche per eMule, perché usando server interni alla rete Fastweb non riuscireste a contattare le fonti esterne.

  • Cliccate sull'icona Connetti in alto a sinistra per connettervi a Kadu ed eD2K. Se il Test delle porte e la configurazione di eventuali firewall/router ha avuto successo, dovreste vedere le freccette sul mappamondo rispettivamente di colore Giallo e Verde. E' del tutto normale avere ID Basso su eD2K e Kadu Connesso, è la condizione di lavoro migliore per Adunanza e significa che userete correttamente la rete Kadu per contattare le fonti interne a Fastweb, e sfrutterete i Server per contattare altre fonti esterne a Fastweb.
    Attenzione a “saltare” tra i server con continui tentativi di connessione, rischiereste la blacklist perché avendo ID Basso non tutti i server avranno risorse sufficienti per accettarvi e bloccheranno quindi una vostra eventuale connessione.

  • Per fare le ricerche selezionate in Metodo di Ricerca la voce Kadu Rete se volete ricercare all'interno della rete Fastweb, altrimenti selezionate Globale (Server) se volete ricercare su tutti i server in lista.

  • Per informazioni più precise o per la risoluzione di eventuali problemi, cercate nella documentazione ufficiale o chiedete nel forum di Adunanza.

    Configurazione PortMapping per utenti con IP Pubblico
Prima di procedere verificate l'indirizzo IP assegnato al vostro PC usando la guida all'IP Statico relativa al vostro Sistema Operativo. Seguite solo la parte iniziale fino al comando ipconfig, e prendete nota del vostro Indirizzo IP.
Accedete alla vostra MyFastPage digitando nel browser l'URL http://www.fastweb.it/mylogin/, quindi inserite i vostri dati per autenticarvi.
Andate in Gestione Abbonamento → Configura Porte Router.

Fastweb - MyFastPage - Configura Porte Router

Vedrete ora l'elenco dei dispositivi collegati al FASTModem con i relativi indirizzi IP. Fate click su Modifica.
Fastweb - MyFastPage - Configura Porte Router

Fate click sulla voce Configurazione Manuale. E' la configurazione classica, e che quindi consigliamo di utilizzare!

Tornate ora nel FASTModem e aggiungete le due regole usando la voce Aggiungi PortMapping. Proseguite compilando i vari campi, come mostrato in figura a titolo di esempio:

Fastweb - MyFastPage - PortMapping

  • In IP selezionate dal menù a tendina l'indirizzo IP del vostro PC, che avete appena verificato con il comando ipconfig;
  • In Descrizione digitate un nome a piacere da assegnare alle due regole;
  • In Protocollo selezionate TCP e UDP rispettivamente per le due regole;
  • In LAN e WAN inserite lo stesso valore, cioè la vostra porta TCP per la prima regola, e UDP per la seconda (la trovate in eMule → Opzioni → Connessione → Porte del Client);
  • Per entrambe le regole fate click su Salva.
Riavviate ora eMule, dovreste avere le freccette verdi

Nessun commento:
Scrivi commenti

Random Posts